(IN) Netweek

LECCO

Un regista lecchese vince l'"Offanengo film festival"

Share

Il regista lecchese Marco Ongania ha vinto il festival del cortometraggio "Offanengo film festival", manifestazione cremasca nata 44 anni fa. Il regista ha vinto, con il cortometraggio "Audition". "Può una bambina di circa nove anni essere un piccolo genio della musica ed avere l'orecchio assoluto? La risposta ce la fornisce Audition, nel quale una ragazzina si presenta, appunto, ad un'audizione suonando "Per Elisa" di Beethoven. L'esecuzione manca di alcune parti, come un vecchio disco in vinile che salta continuamente. Ed è appunto da questo disco in vinile che la piccola ha imparato a suonare questa melodia senza l'aiuto di alcun maestro ma solo grazie al suo dono comune anche a Mozart". Marco Ongania ha dedicato il cortometraggio ai suoi nonni, il regista, presente alla premiazione, si aggiudica la targhetta di vincitore ed il premio. Ad accompagnarlo l'aiuto montatore ed operatore crane Pierre Faiazza, peraltro arrivato secondo nella sezione dedicata al miglior cortometraggio straniero.

Leggi tutte le notizie su "Lecco"
Edizione digitale

Autore:mlm

Pubblicato il: 12 Ottobre 2012

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Per commentare devi essere loggato.